You are currently viewing Roccasecca – Ceccano

Roccasecca – Ceccano

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:NEWS

Campionato di Promozione girone E.

4ª giornata del girone di andata.

Roccasecca Terra San Tommaso – Ceccano Calcio 1920   1-1

 

Roccasecca T. S. Tommaso: Teoli, Zonfrilli, Capuano, Cucchi (70’ Dabo), Cerrone Gabriele, Schettino, Di Sotto, Vicalvi (45’ Gentili), Gigli (85’ Di Vaia),Tobia, Moka.

A disposizione: Cancanelli, Zegarelli, Lombardi, Magliulo, Cerrone Davide, Grossi.

Allenatore: Lorenzo Pittiglio

Ceccano Calcio 1920: Micheli, Bignani, Vitti, Celenza (60’ Consalvo), Cestra, Adamo (85’ Bucciarelli), Federico (89’ Modou), Lillo, Compagnone, Simone, Liburdi (70’ Carlini).

A disposizione: Stella, Rotondi, Protani Manuel, Mercante, Protani Davide.

Allenatore: Mirco Carlini

Arbitro: Christian Ferruzzi di Albano Laziale

Assistenti: Angelo Calce di Cassino e Biagio Pannozzo di Formia

Marcatori: 19’ Tobia (Roc), 21’ Compagnone (Cec)

Note: Spettatori 200 circa con 50 tifosi ospiti

Ammoniti: Cucchi, Gigli (Roccasecca), Modou (Ceccano)

 

Gara accesa come prevedibile quella del Lino Battista. Uno scontro di alta classifica che vede il Ceccano subito protagonista di un grande avvio di gara.

Prima occasione al 6’ su calcio d’angolo di Adamo. Stacco imperioso di Celenza che trova un intervento miracoloso di Teoli che devia nuovamente in angolo.

Al 9’ ancora protagonisti i rossoblù di Carlini, con un’azione personale di Federico che conclude da fuori, ma la palla esce di poco dopo una deviazione.

Al 19’ i locali trovano il vantaggio con un vero e proprio gol della domenica. Tobia pesca il jolly e con una conclusione dai 25 metri non lascia scampo all’incolpevole Micheli, che può solo guardare la palla insaccarsi sotto il sette.

Il Ceccano non molla e reagisce subito. Dopo due giri di lancette è Compagnone a rispondere al vantaggio Roccaseccano. La palla arriva dentro l’area e il 9 rossoblù controlla, si gira e spedisce la palla in rete, facendo esplodere il settore ospiti.

La prima frazione di gioco vede un Ceccano padrone del gioco e del campo, ma ancora una volta le realizzazioni non premiano la squadra di Carlini.

Nella ripresa i ritmi si abbassano anche a causa del grande caldo e della mole di gioco costruita dal Ceccano nei primi 45 minuti.

Al 60’ gli ospiti provano a sbloccare l’impasse con Christian Federico che da destra rientra sul suo mancino, ma non trova la porta difesa da Teoli per pochi centimetri.

Dopo qualche sostituzione i padroni di casa provano a conquistare campo, cercando di schiacciare il Ceccano. Al 70’ occasione ghiotta per Gigli, che dopo un batti e ribatti trova lo spiraglio per calciare in porta, ma Micheli salva la palla sulla linea, tenendo il risultato sull’1-1.

L’ultima emozione è al minuto 78’. Luca Carlini porta un’ottima pressione alta, recuperando la palla al limite dell’area. Il centrocampista rossoblù infila una grande palla che Federico non capitalizza, calciando fuori dalla corta distanza.

Il match di cartello della quarta giornata di campionato si chiude con un punto per entrambe le squadre. Un po’ di amaro in bocca per il Ceccano che ha costruito tante palle gol, ma non ha avuto il cinismo di chiudere la gara.

Nella prossima giornata, che si giocherà eccezionalmente lunedì 1 novembre, i rossoblù saranno protagonisti dell’attesissimo derby casalingo con l’Alatri.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa