You are currently viewing Juniores – Ceccano Calcio 1920 – Città di Valmontone

Juniores – Ceccano Calcio 1920 – Città di Valmontone

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:NEWS

Campionato Juniores Regionale Under 19 B girone E.

6ª giornata del girone di andata.

Ceccano Calcio 1920 – Città di Valmontone 1-1

 

Ceccano: Mastrogiacomo, Consalvo, Maura Giorgio, Vitti, Fiacco (66’ Moscardini), Rotondi, Avdiu (52’ Riccardi), Buono (77’ Maura Alessandro), Volpe (82’ Iannarilli), Maura Vanni (52’ Bruni), Lanni.

A disposizione: Oresti, Di Mario, Roma, Cerroni.

Allenatore: Giovanni Liburdi

 

Città di Valmontone: Berardi, Verani, Piacentini (82’ Pieragostini), Cerbara, Luciani, Mazzocchi, Ceccarelli, D’Arcangelo (84’ Magnanimi), Capitani, Proscio, Ferracci (46’ Antonucci).

A disposizione: Carabella, Quattrocchi, Pieragostini, Vitale, Cano, Antonucci, Magnanimi, Fantoni.

Allenatore: Giuseppe Consalvi

 

Arbitro: Erika Improta di Frosinone

 

Marcatori: 27’ Lanni (Ceccano), 71’ Capitani (Valmontone)

Ammoniti: Piacentini, Capitani (Valmontone)

Gara bloccata nei primi minuti di gioco, con il Ceccano in costante pressione e gli ospiti costretti a rifugiarsi in difesa, provando solo dei lunghi lanci dal basso.

La prima occasione arriva al 14’ ed è del Ceccano. Buono lancia e Lanni si invola verso la porta, ma Berardi neutralizza bene il pericolo.

Al 23’ il Valmontone si rende pericoloso su calcio d’angolo. Luciani stacca in area, ma da buona posizione manca lo specchio della porta.

Al 27’ la gara si sblocca grazie ad una prodezza di Marco Lanni, che vede Berardi fuori dai pali e da 35 metri conclude siglando la rete dell’1-0 per il Ceccano.

L’ultimo quarto d’ora di gioco vede ancora protagonisti i rossoblù, ma il Valmontone si chiude bene in difesa, impedendo ai padroni di casa di raddoppiare.

Nella ripresa il Ceccano riparte con il giusto piglio e nei primi 5 minuti crea due chiare occasioni da gol con Buono e Volpe. Nel primo caso bravo il portiere ospite a respingere. Nella seconda occasione Volpe calcia fuori da buona posizione.

Dopo il buon avvio dei rossoblù, gli ospiti prendono in mano il ritmo della gara, alzando il proprio baricentro.

Nonostante la pressione, i ragazzi di mister Liburdi tengono bene, ma al 71’ arriva l’episodio che ha fatto discutere anche dopo la fine della gara. Capitani calcia verso la porta, ma trova Mastrogiacomo reattivo, che con un grande intervento devia la forte conclusione sulla traversa. La palla rimbalza chiaramente fuori, ma l’arbitro Improta convalida la rete del pareggio. Non mancano le proteste per un gol evidentemente non regolare.

Il Valmontone prova ancora ad aumentare il ritmo e ribaltare la partita, ma la difesa rossoblù tiene.

Il Ceccano, dopo un secondo tempo di sofferenza prova a rialzare la china, e negli ultimi 10 minuti di gioco esce nuovamente. La grande occasione per chiudere la gara arriva al minuto 88’ sui piedi di Iannarilli, che dalla corta distanza non riesce a segnare la rete che avrebbe consegnato i tre punti al Ceccano.

Una partita tra due buone squadre, purtroppo condizionata da un arbitraggio certamente apparso non all’altezza di un campionato regionale.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa