You are currently viewing Promozione – Guarcino – Ceccano Calcio

Promozione – Guarcino – Ceccano Calcio

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:NEWS

Campionato di Promozione girone E

15ª giornata del girone di andata

Sport Virtus Guarcino – Ceccano Calcio 1920 1-1

 

Guarcino: Papetti, Latini, Shehai, Dabbruzzo (71’ Fanella), Bietti (58’ Pazienza F.), Cellitti, Muraglia (88’ Bianchi), Restante, Pappalardo (58’ Settanni), Pazienza T., Calabrese.

A disposizione: Cianfrocca V, Cianfrocca Al., Vona, Deda, Milano.

Allenatore: Riccardo Strambi

 

Ceccano: Micheli, Consalvo, Vitti, Celenza, Bruni, Adamo (86’ Maura), Federico, Lillo, Liburdi (73’ Carlini), Simone, Previtera (76’ Savo).

A disposizione: Pietropaoli, Mercante, Moscardini, Cestra, Rotondi.

Allenatore: Mirco Carlini

 

Arbitro: Marco Messi di Albano Laziale

Assistenti: Eduart Pashuku (Albano Laziale), Sergio Signorelli (Formia)

Ammoniti: Lillo, Simone(Ceccano), Pazienza T., Shehai, Cellitti (Guarcino)

Marcatori: 2’ Celenza (Ceccano), 85’ Fanella (Guarcino)

 

La gara di chiusura del girone di andata parte subito bene per il Ceccano.

Al minuto 2’ Federico calcia una punizione verso l’area di rigore. Sulla traiettoria, disegnata magistralmente dal mancino dell’attaccante rossoblù, arriva Roberto Celenza, che di piede realizza la rete dello 0-1.

I ragazzi di Carlini continuano come sempre a macinare gioco, senza accontentarsi del vantaggio.

Al 14’ Federico spizza una palla di testa e lancia in porta Previtera, che rientra sul destro e calcia a giro, ma la palla esce di pochi centimetri a lato.

Al minuto 38’ Micheli compie un grande intervento e nega la gioia del gol al Guarcino, neutralizzando una conclusione dalla corta distanza di Pazienza.

Il primo tempo si chiude sullo 0-1, con un Ceccano padrone del campo e del gioco.

Nella ripresa il canovaccio tecnico e tattico non cambia, con i rossoblù sempre in controllo.

Al 55’ Matteo Adamo arriva al limite dell’area dopo un’azione personale, libera il suo destro, ma Papetti è molto bravo e pronto nella respinta.

I rossoblù continuano ad attaccare e al 70’ è ancora Adamo ad avere l’occasione per il raddoppio, ma dall’interno dell’area di rigore non riesce a battere a rete.

Dopo pochi minuti, al 77’ Savo si invola sulla fascia sinistra, mette al centro un buon pallone sul quale Carlini arriva con un istante di ritardo, non riuscendo a ribadire in rete.

Dopo qualche occasione sprecata dai ragazzi di Carlini, il Guarcino serve la beffa. All’85’ Pazienza crossa al centro un pallone che trova una deviazione. La traiettoria si impenna e Micheli prova a smanacciare, ma sul secondo palo arriva Fanella che mette a segno la rete del pareggio.

Siamo al minuto 85’ e il gol rappresenta una doccia gelata per il Ceccano, ormai convinto di poter portare a casa i 3 punti, che avrebbero consentito ai rossoblù di accorciare sulla capolista Monte San Biagio, bloccata anche lei con il risultato di 1-1 sul campo di Tecchiena.

I rossoblù di Carlini chiudono il girone di andata con 29 punti, mantenendo il ritmo del treno di vertice. Domenica prossima, per l’inizio del ritorno, il Ceccano sarà impegnato ancora in trasferta contro la Virtus Faiti.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa