You are currently viewing Promozione – Ceccano Calcio – Montenero

Promozione – Ceccano Calcio – Montenero

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:NEWS

Campionato di Promozione girone E

2ª giornata del girone di ritorno

Ceccano Calcio 1920 – F.C. Montenero 4-1

 

Ceccano: Micheli, Bignani (78’ Mercante), Vitti, Celenza, Cestra (85’ Rotondi), Adamo, Federico, Lillo, Pompili (88’ Avdiu), Simone (75’ Consalvo), Previtera (65’ Carlini Luca).

A disposizione: Pietropaoli, Maura, Lanni, Bucciarelli.

Allenatore: Mirco Carlini

 

Montenero: Palombo, Di Maggio, Chiuccariello (68’ Milanesi), Fedeli (45’ D’Alessandro), Pietrosanti, Mariola, Virgili, Bigolin, Tabanelli, Carlini Andrea (52’ Cifra), Giustini (65’ Siscan)

A disposizione: Mantovano, Salerno, Pisacane, Vezzoli.

Allenatore: Davide Marangon

 

Arbitro: Lorenzo Chenoune di Ciampino

Assistenti: Simona De Magistris (Cassino), Alessio Angiolari (Ostia Lido)

 

Ammoniti: Celenza, Federico, Lillo (Ceccano), Fedeli (Montenero)

 

Marcatori: 17’ Simone, 27’ Lillo, 56’ Adamo, 87’ Consalvo (Ceccano), 91’ Tabanelli (Montenero) r.

Prestazione maiuscola del Ceccano di mister Mirco Carlini, che con un poker stende il Montenero.

I rossoblù hanno accelerato sin dai primi minuti e al 17’ hanno sbloccato la gara. Previtera si sgancia sulla sinistra e crossa al centro una palla arcuata che la difesa respinge. Arriva in corsa Simone che con un destro di mezzo volo trova l’angolo alla destra di Palombo e realizza la rete dell’1-0.

Il Ceccano non molla la presa e continua con la sua solita costruzione di gioco. Al minuto 27’ Matteo Adamo va sulla bandierina del calcio d’angolo e mette in mezzo un cross sul quale svetta il capitano Lillo, che realizza e raddoppia per i padroni di casa.

Nell’ultimo quarto del primo tempo i ragazzi di Carlini controllano i ritmi, non cedendo mai il pallino del gioco agli ospiti e chiudendo i primi 45’ sul 2-0.

Nella ripresa il canovaccio tattico non cambia. Al 52’ è Federico ad essere pericolosissimo su punizione, ma Palombo è attento e sventa la minaccia con un bell’intervento sul primo palo.

Al 56’ Adamo prende palla a centrocampo, salta il suo diretto marcatore e dai 30 metri lascia partire un destro dei suoi che non lascia scampo all’estremo difensore pontino e fa esplodere di gioia il Popolla. È 3-0, ma i rossoblù sembrano non accontentarsi del risultato.

Al 71’ Luca Carlini lascia sul posto Milanesi e dal fondo mette una palla invitante per Pompili, ma l’attaccante rossoblù in estirada non riesce a trovare lo specchio della porta.

Al minuto 83’ Adamo infila una palla filtrante per Federico che di destro trova un’ottima conclusione, ma ancora una volta Palombo si rende protagonista di un grande intervento e devia in calcio d’angolo.

All’87’ il Ceccano cala il poker. Pompili dal fondo serve la palla all’accorrente Consalvo che si fa trovare pronto e realizza il suo primo gol in campionato.

Al 91’ il Montenero conquista un calcio di rigore per fallo di Celenza. Tabanelli va sul dischetto e realizza il gol della bandiera.

Una gara dominata dal Ceccano, che adesso vede la distanza dalla vetta ridursi a soli tre punti, dopo la prima sconfitta in stagione del Monte San Biagio.

Un campionato ancora tutto da scrivere, che vede i ragazzi di Carlini saldamente attaccati al treno di testa.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa