You are currently viewing Juniores – Ceccano Calcio 1920 – Atletico Morena

Juniores – Ceccano Calcio 1920 – Atletico Morena

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:NEWS

Campionato Juniores Regionale Under 19B girone E

1ª giornata del girone di ritorno

Ceccano Calcio 1920 – Atletico Morena 0-0

 

Ceccano: Oresti, Cerroni, Buono (81’ Maura Alessandro, Vitti, Fiacco, Di Mario, Martelli, Riccardi (75’ Roma), Lanni, Maura Vanni, Avdiu (65’ Volpe).

A disposizione: Mastrogiacomo, Maura Giorgio, Del Duca.

 

Morena: Sozio (7’ Annini), Di Girolamo, Cannone, Presutti, Moroni, Paradisi, Saracino, Gai, D’Eustacchio, Rizzo Paolo, Potenziani (65’ Bruni).

A disposizione: Ruggiero, Rizzo Emanuele, Presciutti.

Allenatore: Mauro Bacci

 

Arbitro: Fabrizio D’Amico di Frosinone

 

Ammoniti: Fiacco, Martelli, Maura Vanni (Ceccano), Moroni, Paradisi, Saracino, Sozio (Morena)

 

Note: espulso Rizzo Paolo (Morena) per fallo da ultimo uomo.

 

Uno 0-0 che non racconta realmente i valori espressi in campo dalle due squadre. Una gara giocata a viso aperto sia dal Ceccano che dal Morena, con i padroni di casa che, in un’analisi di tipo puglisitico, avrebbero portato a casa la vittoria ai punti.

I rossoblù partono subito forte con Martelli e Lanni sulla catena di sinistra. Quest’ultimo, arrivato sul fondo, mette in mezzo una palla invitante sulla quale arriva Avdiu che con grande sfortuna centra in pieno la traversa.

I ragazzi di mister Liburdi, per l’occasione non in panchina perché squalificato, dimostrano di voler portare a casa l’intera posta, al cospetto della prima della classe.

Il Ceccano non molla la presa e continua a schiacciare gli avversari nella loro metà campo. Al 30’ è ancora Avdiu ad avere una buona occasione dal centro dell’area, ma la sua conclusione non impegna l’estremo difensore ospite.

La gara è ben giocata e sul finale di tempo gli ospiti provano ad alzare il loro baricentro, non riuscendo, però, a creare pericoli alla difesa rossoblù, che ha potuto far forza sulle ottime prestazioni di Di Mario e di capitan Vitti nella zona centrale.

Nella ripresa il refrain non cambia, con i rossoblù padroni del gioco, colpevoli, forse, di qualche errore di troppo negli ultimi 30 metri di campo.

Al 65’ su un lancio di Riccardi il portiere del Morena Annini va in difficoltà e rischia di far scivolare la palla nella propria porta, ma il terreno pesante del Popolla rallenta la corsa della sfera, permettendo allo stesso Annini di recuperare.

Al minuto 80’ Volpe, al rientro in campo dopo uno stop, provoca l’espulsione di Rizzo. L’attaccante del Ceccano, lanciato a rete, viene messo a terra a pochi passi dall’area di rigore e il sig. D’Amico estrae il cartellino rosso per fallo da ultimo uomo.

Negli ultimi 10’ di gioco i padroni di casa provano il forcing finale, ma il fortino del Morena resiste. Ultimo brivido allo scadere. Calcio d’angolo per il Ceccano battuto da Vanni Maura. Sulla traiettoria arcuata arriva Vitti a staccare di testa, ma la palla supera la traversa.

Su questa clamorosa occasione si chiude il sipario di una bella gara tra due ottime squadre, che fino alla fine faranno parte del treno di testa del girone.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa