You are currently viewing Juniores – Ceccano Calcio 1920 – Sport Virtus Guarcino

Juniores – Ceccano Calcio 1920 – Sport Virtus Guarcino

Campionato Juniores Regionale Under 19 B girone E

3ª giornata del girone di ritorno

Ceccano Calcio 1920 – Sport Virtus Guarcino 1-2

 

Ceccano: Mastrogiacomo, Consalvo, Buono (64’ Cerroni), Vitti, Fiacco, Rotondi, Martelli (82’ Maura Alessandro), Riccardi (51’ Volpe), Lanni (68’ Oresti), Maura Vanni, Avdiu.

A disposizione: Di Mario, Del Duca, Maura Giorgio, Roma.

Allenatore: Giovanni Liburdi

Guarcino: Cianfrocca, Moriconi, Rossi, Iaboni, Ludovici (58’ Burgio), Fiorini, Verdecchia, Vona, Rolletta (92’ Balan Andrei), Kamberi Matteo (65’ Balan Vasile), Lanzi (62’ Haoudi).

A disposizione: Bitti, Caparrone, Kamberi Edi.

Allenatore: Francesco Rapone

Arbitro: Massimiliano Guza di Cassino

Ammoniti: Maura Vanni (Ceccano), Verdecchia, Cianfrocca, Balan Vasile, Haoudi

Marcatori: 3’ Verdecchia (Guarcino), 27’ Martelli (Ceccano), 88’ Rolletta (Guarcino)

Note: espulsi Mastrogiacomo e Oresti (Ceccano)

Gli ospiti passano subito in vantaggio. Al 3’ minuto di gioco Rolletta batte una insidiosa punizione sul secondo palo, dove arriva Verdecchia che di testa insacca e porta avanti i suoi.

I rossoblù accusano il colpo e appaiono un po’ contratti in campo nei primi 20’ minuti di gioco.

Al 25’ il Ceccano prova a reagire. Vanni Maura lancia Martelli sulla corsa che prova a mettere una palla veloce al centro, ma Avdiu arriva con un attimo di ritardo.

Dopo solo 2’ minuti, al 27’, è ancora un calcio piazzato a consegnare una rete al tabellino della gara. Maura dalla bandierina trova un’ottima traiettoria al centro. Nel mezzo dell’area di rigore si crea un batti e ribatti che viene risolto da Martelli, che si avventa sulla sfera e realizza la rete del momentaneo pareggio rossoblù.

Al 43’ il Ceccano potrebbe passare in vantaggio. Buona azione di Martelli sulla destra che trova Lanni al centro, tradito da un cattivo rimbalzo della palla sul gibboso terreno di gioco del Popolla.

Il Ceccano nella ripresa prova a mettere la freccia ed alza il ritmo. Al 53’ Rotondi infila in profondità per Lanni che calcia di mezzo volo, ma trova una grande opposizione del portiere che devia in calcio d’angolo.

Al minuto 67’ il primo episodio sfavorevole per i padroni di casa. Mastrogiacomo esce dalla sua porta per evitare un contropiede del Guarcino, ma Vona è lesto e fuori area fa carambolare la sfera sulla mano dell’estremo difensore rossoblù. L’arbitro non può far altro che fischiare il fallo ed allontanare dal campo Mastrogiacomo.

Il Ceccano, nonostante l’inferiorità numerica, prova a non abbassare troppo il proprio baricentro, tentando qualche sortita offensiva.

Al minuto 88’, però, arriva la doccia fredda. Sugli sviluppi di una rimessa laterale la palla arriva a Rolletta, che con un lob scavalca Oresti e fa 1-2.

Non domi i rossoblù tentano il tutto per tutto e al 90′ Rotondi colpisce il palo sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La gara termina con l’ulteriore beffa dell’espulsione anche di Oresti. Il portiere del Ceccano allungava la palla e nel tentativo di recuperarla entrava in gioco pericoloso, punito con il cartellino rosso dal signor Guza.

Un Ceccano indomito che ha provato fino alla fine, nonostante una giornata non proprio fortunata, a portare a casa un risultato positivo.

Nella prossima gara i ragazzi di Liburdi, ancora ampiamente in corsa nelle zone nobili della classifica, saranno impegnati in trasferta sul campo del Real Cassino Colosseo.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa