You are currently viewing Promozione –  Città di Lenola – Ceccano Calcio 1920

Promozione – Città di Lenola – Ceccano Calcio 1920

Campionato di Promozione Girone E

Recupero della 3ª giornata del girone di ritorno

Città di Lenola – Ceccano Calcio 1920

 

Lenola: Cherubini, Carnevale, Bottigliero (51’ Davia), Morra, Magliozzi (67’ Quinto Simone), Panno (51’ Magnafico), Boye, Prezioso, Di Roberto (80’ Pagano), Di Marco, Tribuzio (76’ Contemi).

A disposizione: Lauretti, Quinto Sebastian,Sanogo, Antogiovanni.

Allenatore: Dario Lauretti

Ceccano: Micheli, Bignani (90’ Mercante), Vitti Marco (82’ Consalvo), Celenza, Cestra, Adamo, Federico (51’ Protani), Lillo (90’ Vitti Manuel), Pompili, Simone (83’ Bucciarelli), Maura.

A disposizione: Pietropaoli, Carlini, Mercante, Rotondi.

Allenatore: Mirco Carlini

Arbitro: Roberto De Paolis di Cassino

Assistenti: Daniele Tasciotti (Latina) e Alessandro Di Luzio (Aprilia)

Ammoniti: Prezioso, Tribuzio (Lenola), Pompili (Ceccano).

Marcatori: 50’ Bignani, 61’ Adamo (rig.), 79’ Pompili, 87’ Bucciarelli

Un Ceccano a valanga travolge il Città di Lenola nella gara di recupero della 3ª giornata del girone di ritorno. I ragazzi di Carlini regalano ai presenti una prestazione maiuscola.

Nel primo tempo la gara appare abbastanza bloccata, con entrambe le squadre ben disposte tatticamente in campo e pronte a chiudere ogni possibile spazio all’avversario.

I rossoblù si lasciano, comunque, preferire sul piano del  gioco, come sempre ben orchestrato e corale.

Nella ripresa il Ceccano torna in campo con l’unico obiettivo di portare a casa il massimo risultato e dopo pochi minuti sblocca la contesa.

Al 50’ Bignani raccoglie un buon cross di Federico, rientra verso il centro e pesca il sette sul secondo palo.

I rossoblù dopo il vantaggio non abbassano i ritmi e provano subito a scappare, alzando il baricentro e chiudendo i padroni di casa nella loro metà campo.

Al minuto 61’ Samuele Pompili viene pescato in profondità da una bella palla di Simone. L’attaccante rossoblù viene atterrato in area di rigore e l’arbitro concede la massima punizione agli ospiti. Sul dischetto va un glaciale Matteo Adamo che non perdona Cherubini e raddoppia.

Il Ceccano non si accontenta e continua a macinare gioco alla ricerca del terzo gol, che per la solita dose di sfortuna sotto porta sembra non arrivare.

Al 79’, però, il sempre più prolifico Pompili chiude i conti con una bellissima conclusione a giro dal limite, infilando la sfera sotto l’incrocio dei pali.

Nei minuti finali i rossoblù controllano una gara ormai indirizzata, ma al minuto 87’ c’è gloria anche per Bucciarelli. Il centrocampista ceccanese in mischia non perdona e cala il poker che stende definitivamente il Lenola.

Grande prestazione per i ragazzi di mister Carlini che mercoledì prossimo saranno impegnati al Popolla con un altro scontro di altissima classifica contro l’Atletico Pontinia.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa