You are currently viewing Isola Lirinia Academy – Ceccano Calcio 1920

Isola Lirinia Academy – Ceccano Calcio 1920

Campionato di Promozione girone E

7ª giornata del girone di ritorno

Isola Lirinia Academy – Ceccano Calcio 1920 0-3

 

Isola Lirinia: Romano, Indigeno, Lo Iacono (81’ Mastrantoni), Cancelli Paolo, Pignatelli (85’ Fabrizi), Regoli, Courrier, Antonini, Kone (15’ Mastracci), Scala (15’ Cancelli Andrea – 76’ Aliaj), Campoli.

A disposizione: Terra, Tuzi.

 

Ceccano: Micheli, Bignani (86’ Mercante), Vitti Marco (77’ Consalvo), Celenza, Cestra, Adamo (77’ Bucciarelli), Federico (83’ Protani), Lillo, Pompili, Simone, Maura (69’ Carlini).

A disposizione: Pietropaoli, Vitti Manuel, Rotondi.

Allenatore: Mirco Carlini

 

Arbitro: Alessia Spampinato di Ciampino

Assistenti: Stefano Scarangella (Cassino), Claudio Abbatecola (Cassino)

 

Ammoniti: Lo Iacono, Campoli (Isola), Vitti Marco (Ceccano)

 

Marcatori: 37’ Celenza, 62’ Pompili, 77’ Pompili

Primo tempo bloccato nel sentito derby ciociaro tra Isola e Ceccano. Tribune del Nazareth gremite e tifosi rossoblù presenti in curva ospiti.

La gara si ferma per 20 minuti a causa di un infortunio del capitano isolano Scala, che subisce una lussazione del gomito. Gara sospesa temporaneamente per prestare i soccorsi a Scala e in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Al capitano biancorosso un augurio di pronta guarigione da tutto il Ceccano Calcio.

Alla ripresa della contesa i ragazzi di Carlini alzano subito il ritmo.

Al 23’ Federico trova lo spazio al centro con il suo piede preferito, ma Romano è bravo a distendersi e respingere.

Al 25’ Bignani scende sulla destra. Arrivato sul fondo scarica per Pompili che, tradito da un cattivo rimbalzo, calcia alto.

Al 28’ grande occasione per Adamo che dal centro dell’ area non trova lo specchio della porta.

Al minuto 37’ il Ceccano passa. Christian Federico mette al centro dalla bandierina e sul secondo palo arriva Roberto Celenza che di testa insacca.

Nella ripresa il Ceccano alza il ritmo e prova subito a scappare.

Al 46’ Simone arriva sul fondo, mette al centro, ma Pompili calcia debolmente verso la porta.

Al minuto 54’ il classe 2004 Vanni Maura trova una grande conclusione dal limite, ma la palla si stampa sulla traversa e nega la gioia del gol al Ceccano.

Al 57’ prima occasione per i padroni di casa. Courrier rientra sul destro, calcia e colpisce il palo alla sinistra di Micheli, pareggiando il conto dei legni.

Al minuto 62’ i ragazzi di Carlini raddoppiano. Simone lancia in profondità Pompili che supera di fisico Cancelli e si invola verso la porta. Arrivato davanti al portiere non perdona e fa 0-2.

Il Ceccano prova a controllare la gara, non rinunciando al suo tipico bel gioco.

Al 77’ Pompili fa doppietta e chiude i conti con un grande sinistro sotto l’incrocio che non lascia scampo a Romano.

Il Ceccano continua a vincere e aggancia il Cos Latina al secondo posto, a soli tre punti dalla capolista Monte San Biagio.

Adesso testa alla Coppa, con la trasferta di mercoledì 30 marzo, quando Lillo e compagni saranno impegnati contro il Montenero, nella gara valida per gli ottavi di finale.

 

Valentino Bettinelli

Ufficio Stampa